2014/2015

Giuseppe Battiston

LOST IN CYPRUS SULLE TRACCE DI OTELLO

da William Shakespeare
Traduzione di Patrizia Cavalli
Da un’idea di Giuseppe Battiston, Valentina Fois, Francesco Rossini, Paolo Civati
Regia di Giuseppe Battiston e Paolo Civati
con Giovanni Calcagno, Domenico Diele, Michele De Maria, Valentina Fois, Francesco Rossini
Federica Sandrini, Emanuele Vezzoli

Disegno Luci Pasquale Mari
Scenografia Carlo De Marino
Sarta di scena Mara Gentile
Fonico Fabio Scappini

Il vissuto e le domande su Otello, alimentate dal continuo e inesauribile rapporto col testo shakespeariano, muovono questa idea di messa in scena. Il desiderio รจ quello di raccontare, esprimere, trasmettere come le parole diventino azione anche quando sono solo lette.

Per Battiston, noto interprete di cinema e teatro, Lost in Cyprus, sulle tracce di Otello rappresenta un doppio debutto in riva all'Adige. Un debutto che nasce da un'idea innovativa che coniuga la recitazione e la lettura del famoso testo che Shakespeare scrisse attorno al 1604 dopo Amleto e poco prima di due altrettanto famose tragedie: Macbeth e Re Lear.