Il grande capo

2016

di Lars Von Trier
Traduzione e adattamento di: Giorgio Mariuzzo
Regia di: Maurizio Panici
con la partecipazione di: Erica Blanc e con Giada Desideri, Valerio Santoro, Alessia Innocenti, Claudia Campagnola,
Francesco Frangipane

Scene: Francesco Ghisu
Costumi: Emilia Vittoria Russo
Musiche: Germano Mazzocchetti
Disegno Luci: Franco Ferrari

Tratto dalla commedia di Lars von Trier – pseudonimo di Lars Trier (Copenaghen, 1956), attore , sceneggiatore e regista che ha innovato il cinema danese – divenuto poi nel 2006 un successo cinematografico, Il Grande Capo arriva per la prima volta in Italia con la traduzione di Giorgio Mariuzzo che l’ha adattato alla società italiana trasformando il secolare conflitto tra Danimarca e Islanda in quello altrettanto antico tra nord e sud d’Italia.

Un attore disoccupato viene ingaggiato per sostituire il presidente di una società in una trattativa. La sua interpretazione durerà pochi minuti e sarà, peraltro, ben retribuita: un’offerta che non si può proprio rifiutare. La situazione, però, è meno semplice di quel che sembra e si svilupperà, ben presto, in una direzione imprevista e incontrollabile.
In un crescendo esilarante di fraintendimenti e mistificazioni, nel mezzo di un turbinio di emozioni e sentimenti, la storia si spingerà sino ad un finale inatteso, liberatorio e beffardo al tempo stesso.
Il Grande Capo: un irresistibile cocktail di commedia brillante e intrecci amorosi, con uno spruzzo di satira sociale e una punta di amaro disincanto, il tutto mirabilmente dosato dal maestro Von Trier in uno spettacolo che non si lascia dimenticare.

 

Share This